MEDICINA E CIVILTÀ

MEDICINA E CIVILTÀ

Innalzare lo sguardo dalle vicende umane, per contattate il Reale che abita l’individuo, contempla la capacità di sintonizzarsi con la causa, l’intrecciarsi e gli effetti di tali vicende.

Quando la medicina (il cui etimo significa Erbe della Media – terra abitata dal popolo dei Medi e dai suoi sacerdoti sapienti e guaritori – corrispondente all’attuale Iran) era parte integrante di una civiltà che poteva chiamarsi tale per le sue salde e profonde radici culturali, la guarigione ristabiliva un equilibrio di tutti i corpi, dal fisico al più sottile, e conduceva il guarito ad una sempre maggiore consapevolezza di sé.

La grande risata di Tiziano Terziani è la risata di un’umanità guarita che guarda alle vicende umane con intelligenza e bonomia, andando oltre le stesse per ritrovare di nuovo la gioia, la libertà perduta e la natura eterna dell’essere umano.

Elisabetta Mastrocola

Libro: Aristofane, Le commedie

Ti potrebbe interessare anche:

cateca

Sito web gestito da C. Carloni, psicologa e psicoterapeuta & E. Mastrocola, scrittrice e giornalista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »