Humor

La vita sarebbe infinitamente più felice se nascessimo a ottanta anni e ci avvicinassimo gradualmente ai diciotto” M.Twain

“Tra vent’anni sarai più dispiaciuto per le cose che non hai fatto che per quelle che hai fatto. Quindi sciogli gli ormeggi, naviga lontano dal porto sicuro. Cattura i venti dell’opportunità nelle tue vele. Esplora. Sogna. Scopri” M. Twain

Uno dei più efficaci rappresentanti della letteratura umoristica dello scorso secolo fu Mark Twain. Al secolo Samuel Clemens, si ritiene che lo pseudonimo Mark Twain derivi dal grido in uso nello slang della marineria fluviale per indicare la profondità delle acque. Samuel, infatti, aveva lavorato per anni come pilota di battelli a vapore sul Mississippi, esperienza di cui andava così orgoglioso da scriverne un’opera autobiografica che recava il titolo “Vita sul Mississippi”. La sua sagacia, irriverenza e brillantezza contribuirono a fare di lui uno dei più famosi scrittori umoristi americani della sua generazione. Nato il 30 novembre 1835, in Florida, Missouri, Samuel L. Clemens scrisse diversi romanzi, tra cui due grandi classici della letteratura americana, “The Adventures of Tom Sawyer” (Le avventure di Tom Sawyer) e “The Adventures of Huckleberry Finn” (Le avventure di Huckleberry Finn). Nella sua vita fu anche giornalista, docente, imprenditore e inventore. Mark Twain morì il 21 aprile 1910, a Redding, Connecticut.

Le avventure di Tom Sawyer Mark Twain Libri umoristici